Scrivere un blog e fare in modo che funzioni correttamente richiede un grande dispendio di tempo, dedizione e risorse. Probabilmente pochi degli aspiranti bloggers ne sono veramente consapevoli, se è vero che la percentuale di coloro che rinunciano a breve distanza dalla pubblicazione del proprio primo post è estremamente alta, e addirittura il 95% dei blog esistenti si trova in stato di abbandono.

Spesso, inoltre, i motivi che portano a decidere di scrivere un blog sono quelli sbagliati e condurranno inevitabilmente a mollare tutto difronte alla prima difficoltà.

Perchè scrivere un blog?

In realtà la domanda che dovremmo farci è, se mai, “perché non dovremmo farlo?”.

Non dovremmo farlo se ci aspettiamo che tutto vada avanti da solo, con poco o nessuno sforzo. Non dovremmo farlo se non nutriamo nessun particolare interesse in quello che scriviamo, ma ci aspettiamo che con un minimo impegno e un po’ di fortuna il blog si possa tramutare in un’occasione di facile guadagno. Non dovremmo farlo se ci aspettiamo di diventare famosi, vedere le statistiche impennarsi dopo poche settimane dal lancio ed entrare nell’olimpo dei professional bloggers.

Ma a fronte di nessun rischio o svantaggio, (è possibile farlo gratuitamente, e possiamo in seguito decidere di mollare tutto per andare ad unirci alla schiera del 95%!), scrivere un blog offre un’innumerevole serie di benefici. Talmente ampi che è molto difficile sceglierne solo dieci. Ma siccome questo è il titolo del post, ecco:

10 ottimi motivi per scrivere un blog

1. Per cominciare

Non aspettare. Se ti è passata per la mente l’idea di scrivere un blog, è perché probabilmente vuoi farlo. Perché ami scrivere, vuoi condividere i tuoi interessi, sogni di trasformare una passione in un lavoro, o semplicemente desideri raccontare a qualcuno la tua storia.
Allora comincia subito. Se aspetti il momento opportuno aspetterai per sempre!

2. Per fare esperienza

Gestire i contenuti di un blog implica la necessità di impararne o approfondirne tutti i risvolti tecnici con cui non siamo abituati a confrontarci quando fruiamo del web come semplici lettori, da quelli di più facile comprensione come la scelta del web hosting più adatto alle nostre esigenze, ad altri più ostici come quelli riguardanti l’ottimizzazione SEO o la configurazione dei CMS. Scrivere un blog pertanto andrà di passo con l’acquisire competenze che vanno oltre gli argomenti che trattiamo nei nostri post.

3. Per migliorare le tue capacità comunicative

Scrivere un blog significa in definitiva comunicare, condividere le proprie conoscenze, i propri pensieri e le proprie opinioni. E come ogni altra forma di comunicazione, la scrittura migliora con la pratica. Non avrai bisogno di diventare uno scrittore migliore per diventare un blogger migliore, succederà da sé. E diventare un comunicatore migliore ti sarà utile per il resto della vita, sia che si tratti di scrivere un libro, sostenere un colloquio di lavoro, o scrivere un biglietto di auguri per il 50esimo anniversario di matrimonio dei tuoi genitori.

4. Per migliorare il tuo stile di vita

La gestione di un blog richiede impegno, attenzione e disciplina. Doti di cui, diciamolo, spesso siamo sprovvisti o che ci dimentichiamo di coltivare. Ma una volta affinate, sono qualità che si manifesteranno anche in ogni altro aspetto della nostra vita, e ci saranno utili a lungo.

5. Per distinguerti dalla massa e aumentare la fiducia in te stesso

Le statistiche dicono che solo l’1% degli utenti del web partecipano attivamente alla creazione di contenuti, mentre il 99% si limita ad esserne spettatore. Diventando un blogger ti unirai a quell’1% che si eleva dalla massa, aumentando la tua autostima e la tua competitività in un mondo in cui distinguersi è diventato fondamentale.

6. Perchè un blog è il più immediato dei curriculum

Vi viene in mente un modo più efficace per riuscire a comunicare le vostre competenze e le vostre attitudini? Scrivere un blog ci permette di aumentare la nostra visibilità e la credibilità come esperti in un settore, ma anche semplicemente di ampliare la nostra rete di conoscenze e aumentare le nostre opportunità.

7. Per divertimento

Se quello che fai non ti appassiona, il rischio di abbandonare il tentativo prima di avere visto i primi risultati è… ben più che un rischio. Impiegare risorse e tempo dedicandosi a qualcosa che non piace e non produce i risultati che avevamo sperato è sicuramente abbastanza frustrante da poter indurre a un rapido dietro-front. Se invece scrivi di ciò che conosci e ti interessa, avrai compiuto il primo dei passi importanti verso la creazione di un blog di successo, e lo farai senza sentire il peso degli sforzi che comporta.

8. Per trasformare una passione in un lavoro

Pochi blogger ammettono di aver aperto il proprio blog con lo scopo principale di trarne un profitto… se cerchiamo di offrire autorevolezza in un determinato campo è evidentemente più congeniale ai nostri obiettivi presentarci come esperti desiderosi di condividere le nostre conoscenze che come “venditori” di sapere.
Ma senza girarci troppo intorno, la maggior parte di coloro che intraprendono questa strada lo fanno perché sperano di averne un ritorno economico. La buona notizia è che è possibile, e non è paragonabile, come dicono alcuni, alle possibilità che hai di vincere una lotteria. Le chance che hai di trasformare la tua passione in un lavoro dipendono da te, dal tuo impegno e dalla tua dedizione. Leggi, informati, studia, approfondisci, e gli strumenti che ancora non hai li troverai lungo la strada.

9. Perchè è gratis

Quante attività oggi possiamo svolgere senza essere costretti a pagare? Possiamo respirare, camminare, correre, e…scrivere un blog! Non è necessario cominciare in maniera super professionale, esistono decine di CMS gratuiti pensati appositamente per la gestione di un blog. E visto che l’investimento iniziale è nullo, perchè non fare un tentativo?

10. Per diventare una persona migliore

Coltivare le proprie passioni, affrontare le sfide che comportano l’uscire dalla nostra zona di comfort e l’applicarsi con dedizione a un progetto, impegnarsi in un percorso di continua scoperta e apprendimento, confrontarsi con un mondo nuovo e potenzialmente illimitato, creare nuovi contatti e confrontarsi con loro…
non credete che questo possa farvi diventare migliori?