Ti piacerebbe aprire un e-commerce e farne un’attività davvero redditizia? Riuscirci è più semplice di quanto pensi: in questo articolo ti spiego come fare


aprire un e-commerce con Amazon FBA

Per la maggior parte delle persone le attività lavorative connesse al web sono affascinanti quanto misteriose. In astratto tutti sanno che l’economia si sta spostando sempre più decisamente verso la sfera digitale, ma in pochi hanno il coraggio di cambiare rotta e percorrere questa strada.

È buffo: la gente non ha paura di rilevare un bar, aprire un negozio di abbigliamento o investire grossi capitali in qualsiasi attività di tipo tradizionale, ma neppure chi è fermamente convinto che il futuro del commercio sia sul web pensa che aprire un e-commerce possa essere una buona idea.

I motivi di questa resistenza al cambiamento sono molti, ma alla maggior parte delle persone il commercio elettronico sembra semplicemente un’attività al di fuori delle proprie possibilità: la sensazione comune è quella di non essere più in tempo, perché i veri affari li fa chi ha cominciato tanto tempo fa. Il che equivale a pensare che il fatturato delle attività commerciali all’interno di una città sia direttamente proporzionale al loro grado di anzianità.

Esiste un modo abbastanza efficace per stimare le possibilità che hai di avere successo in un certo campo: più qualcosa ti piace più ti sembrerà facile, più qualcosa ti interessa più sarai veloce a imparare.

Se non hai alcun interesse per il commercio elettronico e quello che stai cercando è un modo qualsiasi per ottenere dei profitti con poco impegno, purtroppo non ti posso aiutare (o magari sì, visita la pagina delle nostre risorse per scoprirlo ;-).

Se invece vuoi sapere come sia possibile, senza avere mai lavorato nel campo del commercio e senza bisogno di grossi investimenti, avviare una remunerativa attività di vendita online puoi continuare a leggere.

Come aprire un e-commerce su Amazon (e trasformarlo in un business vero)

Uno degli aspetti più interessanti della vendita online è che è possibile fare della propria attività un modello di business scalabile e replicabile: ciò significa che la sua crescita non sarà vincolata da fattori funzionali o strutturali e la sua espansione futura sarà realizzabile senza incidere sui margini di profitto.

Ti faccio un esempio: se sei un falegname senza lavoratori alle tue dipendenze non potrai espandere la tua attività senza comprare nuovi macchinari, assumere del personale o ampliare la tua struttura e in generale aumentare notevolmente le spese. Inoltre non potrai essere sicuro del fatto che le spese verranno effettivamente compensate da un aumento proporzionale dei ricavi.

Aprire un e-commerce su Amazon (e utilizzarne i servizi di logistica) viceversa ti permetterebbe di incrementare le vendite in misura potenzialmente illimitata senza modificare la tua struttura. Dopo un primo iniziale successo potresti decidere di aumentare i tuoi investimenti pubblicitari per far crescere il tuo giro di affari o implementare strategie di marketing volte a raggiungere lo stesso scopo.

Per spiegarti dettagliatamente come aprire un e-commerce e farne un’attività davvero redditizia abbiamo scritto per te una guida che propone un progetto imprenditoriale chiaro, dettagliato e definito in ogni aspetto della sua pianificazione strategica: per metterlo in pratica non dovrai fare altro che seguire le istruzioni.

Opt In Image
Dal Dropshipping al Private Label
Scopri il nuovo modo di fare e-commerce

 

Dal Dropshipping al Private Label è la guida di Webballs dedicata a chi non ha grossi capitali da investire e vuole muovere i primi passi nel campo del commercio elettronico: questo manuale ti spiegherà dettagliatamente come avviare un'attività e-commerce e farne un modello di business altamente redditizio.

 

Perché dovresti leggerla? Molto semplicemente:

  • perché da nessun altra parte troverai le stesse informazioni
  • perché propone strategie innovative ma testate (con annesso case study)
  • perché mostra un percorso concreto per cominciare a guadagnare vendendo online senza grandi investimenti
  • perché propone un modello di business scalabile e potenzialmente molto lucrativo
  • e perché non sarà gratuita per sempre 😉

 

Per riceverla gratuitamente nella tua casella di posta inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email

C'è bisogno di dirlo? Non utilizzeremo il tuo indirizzo per inviarti spam 😉

Prima che tu richieda la guida mi sembra doveroso aggiungere un paio di precisazioni:

  1. Se non conosci l’inglese difficilmente i contenuti di questa guida potranno esserti utili. Non devi essere in grado di parlare come un madrelingua: un livello di competenza appena scolastico potrebbe bastare, ma è indispensabile.
  2. La vendita su Amazon è la forma di commercio che richiede il più basso investimento iniziale, ma un piccolo capitale è pur sempre necessario: la somma di cui avrai bisogno varierà tra i 1500 e i 5000 euro a seconda del modo in cui deciderai di avviare la tua attività.
  3. Non ti invieremo mai spam. Non ti romperemo le scatole informandoti ogni volta che abbiamo aggiornato il nostro blog. Ci faremo sentire soltanto quando saremo sicuri di avere qualche altra risorsa che potrebbe esserti utile.

Quindi che aspetti? Sei soltanto ad un click di distanza dalla guida che cambierà il tuo modo di pensare all’e-commerce!

Se avrai bisogno di consigli o chiarimenti scrivimi all’indirizzo francesca@webballs.it o lascia un commento in questa pagina, sarò felice di aiutarti.